dalle Cronache di DreamALOT


anno 15°, mese 2°, 21° giorno

[ESERCITO IMPERIALE INANIANO] Chiamata alle armi

A Voi che leggete, la sola ed unica domanda che dovete farvi è: Chi voglio essere? Se la risposta non contempla impegno, sacrificio e volontà di forgiare se stessi per costruire un mondo nuovo, all'insegna del progresso, non ci interessate. Se però volete essere i Soldati del domani, il vostro posto è nell'Esercito Imperiale di Inanis. Le nostre truppe non hanno eguali. Sono le migliori fra le migliori, fra centinia di pianeti, galassie ed in tutto l'universo conosciuto. Le truppe dell'Esercito Imperiale ricevono un addestramento senza pari, portando i suoi membri ad essere perfette macchine da guerra, poliedrici, adatti a qualsiasi situazione di battaglia, spinti alla sopravvivenza massima. Tireremo fuori il meglio che c'è in voi ed il resto, lo rivolteremo per farne qualcosa di utile. Forgeremo corpo mente e spirito per qualcosa di più alto e più grande di Voi. Per l'Impero. Per Inanis. Chiunque si senta in grado di sostenere tali prove, è libero di inoltrare la propria domanda all'Esercito Imperiale, direttamente alla mia persona. Raggiunto un numero minimo di aderenze, verremo a prendervi Noi stessi. Verso il Futuro. Lord Denoulth Comandante Generale delle Armate di Inanis

Denoulth


anno 15°, mese 2°, 14° giorno

[TECHE DELLA RESISTENZA] - Fuoco che torna ad ardere -

Strada, era da molto che non si leggeva o si sentiva più questo saluto. Una parola che rievoca libertà, danze, fuochi e un carrozzone ambulante sempre in movimento. Una parola che ricorda storie di un passato che sembra scomparso, ma non è così. Lui resiste, lo fa attraverso quei suoi Figli che ancora si lasciano trasportare dai propri piedi, dal Vento e dal Fuoco. Questi Figli stanno tornando. Laddove si vedrà in lontanaza un fuoco, lì è probabile che ci sia qualcuno di Noi. Laddove si vedrà un fuoco, ci saranno storie da raccontare o ascoltare e accoglienza. Presto ci sarà un grande falò ad ardere, attorno a cui ci si potrà radunare: che possa essere un faro per tutti coloro che vivono liberi, vagabondi. Ulteriori dettagli verranno presto forniti riguardo il Falò, chiunque vorrà raggiungerci, dovrà soltanto preparare zaino e piedi. Che la Strada ci riunisca, così come ci ha diviso. Trappola

Matahari


anno 15°, mese 2°, 1° giorno

[ARCIERI ARCANI DEL NANNGHARD] - Bando di arruolamento

" Quando i malvagi tramano, i buoni devono allearsi; altrimenti cadranno, uno ad uno, un impietoso sacrificio in una spregevole battaglia. " Con queste parole, il Primo Ranger mio Padre volle insegnarmi il valore della lealtà e dell'alleanza, da sempre cardine delle genti del Nannghard e caposaldo del corpo degli Arcieri Arcani. Come frecce di un stessa faretra, gli Arcieri combattono per difendere i valori in cui credono. Siamo un popolo di rifugiati, gente che non aveva posto nel mondo e che si è unita per crearne uno da sè che prendere il nome della nostra gloriosa nazione. Crediamo nella libertà e nella giustizia delle nostre tradizioni, quella che ci è stata tramandata dai padri fondatori e per la quale oggi combattiamo ferocemente contro chiunque osi calpestare i valori che nel tempo abbiamo posto a pilastro della nostra comunità. Abbiamo conosciuto il valore delle vostre genti. Abbiamo versato il sangue nella stessa battaglia e abbiamo onorato la vostra lealtà versando il nostro per aiutarvi a liberare la vostra regione dal giogo del nemico. Vorremo poter dire che tanti sacrifici siano sufficienti per porre fine alla Tirannia di Inanis, ma così non è e la guerra è ancora lunga. Altri dei cadranno, altri regni verranno conquistati o sedotti dal potere dell'invasore. Il Nannghard non dimentica. Non lasceremo che il Nemico faccia scempio di questo mondo. Difenderemo le nostre terre e gli daremo la caccia in ogni angolo di Amus. Imparerà a temere le nostre frecce così come le ha temute quando ha osato porre piede nella nostra terra. Imparerà a conoscere la nostra Giustizia. Qualunque creatura, sia essa maschio o femmina, adulto o bambino, intenda unirsi al corpo degli Arcieri Arcani, potrà raggiungere la nostra capitale Nann-Othrond e presentarsi al quartier generale dei Ranger. Non tutte le reclute riescono a superare le prove per unirsi agli Arcieri Arcani, ma chi vi riuscirà sarà ricordato come uno dei più valorosi combattenti che questo mondo abbia mai conosciuto. Il vento vi sia propizio. Freccia Verde Primo Ranger

Gilraen